PM-International Italia: in crescita l’utilizzo di integratori alimentari

0
146

Con le nuove abitudini di lavoro, che lasciano sempre meno tempo alla preparazione di pasti variati e il desiderio di combattere carenze di vitamine o di ridurre i rischi di alcune patologie, il consumo di integratori sta aumentando sempre più anche in Italia.

Negli Stati Uniti le persone hanno assunto integratori alimentari multivitaminici/minerali (MVM) e multivitaminici (MV) fin dall’inizio degli anni ’40, quando i primi prodotti di questo tipo divennero disponibili. Più di un terzo della popolazione americana utilizza regolarmente integratori: quelli usati più comunemente sono olio di pesce, Omega 3, DHA e EPA. Secondo le stime statistiche in America circa il 30% degli adulti oltre i 65 anni introducono 4 o più diversi integratori. In Italia, secondo dati Avedisco, il mercato degli integratori è cresciuto del 60% nel corso degli ultimi 10 anni, passando da 125 milioni di confezioni nel 2013 a 200 milioni nel 2023.

Pur non sostituendo una dieta sana e ricca di nutrienti, gli integratori comuni che si ritiene possono apportare benefici alla salute includono: • Vitamina B12, che può aiutare a mantenere sani i nervi e le cellule del sangue, a produrre DNA e a prevenire l’anemia • Acido folico, che può ridurre i difetti congeniti se assunto da donne incinte • Vitamina D, che può rafforzare le ossa • Calcio, che può favorire la salute delle ossa • Vitamine C ed E, che possono prevenire il danno cellulare • Olio di pesce, che può favorire la salute del cuore • Vitamina A, che può rallentare la perdita della vista dovuta alla degenerazione maculare legata all’età • Zinco, che può favorire la salute della pelle e rallentare la perdita della vista dovuta alla degenerazione maculare legata all’età • Melatonina, che può aiutare a contrastare il jet lag

La filiale italiana della multinazionale PM-International AG, specializzata nella distribuzione di integratori anche con la formula del network marketing, con il marchio FitLine, ha inaugurato un nuovo store a Noventa Padovana, in provincia di Padova. Situato in Via Maestri Calzaturieri del Brenta 36, si aggiunge agli altri sei store presenti sul territorio italiano, che includono Pistoia, Roma, Brescia, Trani e Desio dove ha sede la filiale di PM-International Italia.
«Questa ulteriore apertura è un importante traguardo nel nostro percorso di espansione sul territorio. È un segnale tangibile del riconoscimento crescente della qualità dei nostri prodotti e dei servizi che offriamo attraverso la vendita diretta – spiega Stefano Mosetti, direttore vendite di PM-International Italia che con il marchio FitLine è tra gli sponsor di varie realtà prestigiose come la FIP, Federazione Italiana Pallacanestro, e da ben 7 anni della squadra di basket Umana Reyer Venezia Mestre. L’ampliamento di PM-International Italia contribuisce a sostenere il business della casa madre, PM-International AG, tra le top 10 a livello mondiale delle aziende di vendita diretta e che conta più di 45 filiali in tutto il mondo per un giro d’affari di 3 miliardi di dollari nel 2023. L’alta qualità e l’efficacia dei prodotti FitLine spingono gli ordini e, di conseguenza, l’adesione di nuova forza vendita», aggiunge Mosetti. «Strategico in questo senso è il sistema di distribuzione che si affida al contatto diretto con il cliente e che consente una comunicazione diretta sui vantaggi e i risultati del prodotto, anche grazie ai canali di vendita oggi rappresentati dai social network. Con sede in Germania, PM International AG è tra le top 10 a livello mondiale su più di 22 mila aziende di vendita diretta che fondano il proprio business sul network marketing.»



LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.