Patata del Fucino: IGP della regione Abruzzo

Patata del Fucino: IGP della regione Abruzzo

Patata del Fucino: registrata l’IGP per le patate coltivate in nove località in provincia dell’Aquila, nella fertile conca del Fucino, antico sistema lacuste carsico  della Marsica, situato tra i 650 e i 680 m s.l.m

Read More

Carciofo Precoce di Jesi

Carciofo Precoce di Jesi

Il carciofo precoce di Jesi è una delle produzioni tipiche marchigiane . Lo distinguono, oltre alle specificità della zona di produzione, le caratteristiche quali il colore, che mescola diverse tonalità di verde a varie sfumature di viola, le dimensioni contenute, e la raccolta precoce, che solitamente inizia a marzo.

Read More

10 Ricette con il Sedano Rapa

10 Ricette con il Sedano Rapa

Di stagione dall’autunno fino a primavera inoltrata, il sedano rapa è un ortaggio particolare di cui si consuma la radice. E’ ricco di vitamine, tra cui la vitamina K, e di sali minerali quali ferro, potassio e manganese, ma povero di calorie

Read More

Radicchio del Veneto

Radicchio del Veneto

Radicchio Rosso di Treviso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP Cenni storici e zona di produzione Il radicchio rosso di Treviso IGP, tradizionale espressione della cultura rurale del Trevigiano, è una cicoria che deriva dalla specie botanica Cichorium Intybus L. e tra le produzioni orticole viene classificato, unitamente al cugino Radicchio Variegato di Castelfranco Veneto, tra le cicorie da forzare e da imbiancare. Di origine incerta, il radicchio appare in Italia nel XVI secolo…

Read More

Pera IGP: eccellenza dell’Emilia Romagna

Pera IGP: eccellenza dell’Emilia Romagna

L’Emilia Romagna è oggi patria d’eccellenza della Pera. Le Pere dell’Emilia Romagna IGP hanno una antica tradizione e alcune varietà si coltivano da secoli . Il 7 maggio 2002 a Ferrara, è stato costituito, in ottemperanza alle indicazioni comunitarie, il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Pera dell’Emilia Romagna IGP, che si occupa dello stretto legame tra prodotto e territorio d’origine e della redazione ed aggiornamento del disciplinare di tutela e promozione della Pera dell’Emilia…

Read More

Conoscere il Tartufo: proprietà e tipologie

Conoscere il Tartufo: proprietà e tipologie

Tra i prodotti tipici italiani va annoverato il tartufo di cui l’Italia vanta il primato per varietà, qualità e quantità Fin dalle antichità il tartufo rappresenta uno dei cibi più prelibati e ricercati. La caratteristica senza dubbio più nota, è il suo inconfondibile ed intenso odore che lo rende un cibo unico nel suo genere. Forse non tutti sanno che il tartufo appartiene alla famiglia dei funghi. Viene definito “ipogeo” in quanto si sviluppa e…

Read More

Certificazione Dop per il formaggio Silter

Certificazione Dop per il formaggio Silter

Tipico della Valle Camonica e del Sebino Bresciano, si produce e si stagiona nei comuni appartenenti alla provincia di Brescia.  E’ un formaggio a pasta cotta, la cagliata cioè, dopo la rottura, viene portata a una temperatura compresa tra i 45 e i 52 gradi a seconda del livello di spurgo della cagliata che si intende raggiungere. Salato a mano e lasciato maturare per almeno 100 giorni nei silter (appositi locali di stagionatura, da cui prende…

Read More

I costi della Piadina Romagnola IGP

I costi della Piadina Romagnola IGP

Saranno 400 euro il primo anno e 200 i successivi per il titolo “romagnola” i costi della piadina IGP richiesti ai piccoli chioschi.   L’ IGP è un riconoscimento rilasciato dalla Commissione Europea, che designa un prodotto originario di un determinato luogo, regione o paese, alla cui origine geografica sono essenzialmente attribuibili una data qualità, la reputazione o altre caratteristiche e la cui produzione si svolge per almeno una delle sue fasi nella zona geografica…

Read More
1 2 3