Praesto – your own meal at your own place

Praesto – your own meal at your own place

La Start Up che presentiamo oggi è Praesto, nata dall’idea di 3 giovani studenti universitari: Nicole Sylvia Bouris, Gabriele Bonaiuto, Andrea Marino (di età compresa tra i 21 e 24 anni) . Insieme, hanno ideato una nuova soluzione che sarà sicuramente utile nello specifico a studenti e professionisti che vogliono consumare un pasto sano in breve tempo e senza inutili attese.

Nei primi mesi del 2015 la giovane azienda è entrata a far parte di  Speed Mi Up, incubatore di impresa dell’Università Bocconi, Comune e Camera di Commercio di Milan, ma andiamo a scoprire meglio cosa ci offre:

La scheda personale di Praesto:

 

praesto

Sito web: www.praestoapp.com

Presenti su Facebook come: “Praesto”

Cosa offre e come funziona: “Praesto” consentirà di ricercare il tuo ristorante preferito nella sezione di ricerca secondo vari filtri quali:

  • Vicinanza
  • Tipo di cucina
  • Valutazione degli utenti
  • Prezzi

Una volta scelto il ristorante arriverà il momento di scegliere il proprio pasto (completo anche di bevande) consultando il menù del locale e segnalando l’ora di arrivo nel ristorante. Terminato l’ordine sarà possibile saldare il conto online tramite carta d credito o Paypal .

praesto_sito

I vantaggi del sito e della App di Praesto gioveranno:

  • gli utenti: azzereranno quasi del tutto i tempi d’attesa nel locale e avranno la possibilità di gustare i propri piatti preferiti anche con poco tempo a disposizione.
  • I ristoranti: godranno di una migliore gestione dei tavoli, i clienti infatti trascorreranno in media meno tempo al ristorante ( avendo già ordinato e pagato in anticipo), aumenteranno inoltre la visibilità del locale e aumenteranno la propria reputazione grazie alle recensioni lasciate dei clienti riguardo la propria esperienza.

Print

 

L’obiettivo di Praesto è modificare il concetto di “Fast” associato a quello “Food”: sinonimo molto spesso del consumo di una pietanze della dubbia qualità in termini di freschezza e materie prima. Con questo servizio invece saremo noi consumatori a:

  • scegliere cosa vogliamo mangiare, magari proprio nel  nostro ristorante preferito,
  • preordinare il pasto consultando il menù del locale
  • saldare il conto on line
  • presentarci nell’orario prestabilito e goderci il pranzo senza attese inutili

D’ora in poi avere una breve pausa pranzo non sarà più sinonimo di consumo di panini improponibili, snack industriali o nel peggiore dei casi digiuno forzati abbiamo l’alternativa giusta che fa per noi. Non ci resta che provare!

 

 

Leave a Comment

*