News dal mondo del vino

Superato un altro record per il vino italiano

Per il vino italiano negli Usa si è superato un altro record con 1,3 miliardi di dollari esportati nel 2015 (1,4 miliardi di euro). Un dato che conferma la leadership del vino italiano sul mercato a stelle e strisce.

cassa-collezioneIn asta da Sotheby’s i vini dell’Archivio Storico Ornellaia

Sotheby’s , la nota casa d’aste famosa in tutto il mondo offre ai collezionisti l’accesso ad alcune bottiglie di preziosi vini d’annata dell’Azienda Ornellaia. Fino ad oggi il prezioso vino era conservato nella cantina di Bolgheri, in Toscana; grazie al progetto “Ornellaia archivio storico” dal 2016 inizierà la messa in vendita  e alcuni collezionisti potranno assegnarsi le preziose bottiglie

Merano Wine Festival si trasferisce a Siena e presenta Seranum Vinea

Merano Wine Festival si trasferisce a Siena. Il 30 e 31 gennaio nella storica sede del Monte dei Paschi, in via Salimbeni e presso il Grand Hotel Continental,  si terrà Wine e Siena. Ideato da Confcommercio Siena in collaborazione con Gourmet’s International , che organizza il festival altoatesino, l’evento raccoglie 150 aziende dal nord italia fino all’Umbria. Sarà presentato Senarum Vinea, un vino per Siena, il progetto di riscoperta di vitigni antichi ideato dal laboratorio di etruscologia e antichità italiche dell’università senese. “Il progetto le vigne storiche di Siena, iniziato nel 2009, sta dimostrando che parte dello storico e variegato patrimonio viticolo della città è giunto praticamente intatto, con tutto il suo patrimonio di biodiversità e di tecniche colturali, fino ai nostri giorni. Il progetto, partendo da un’analisi accurata della fonti archeologiche, storiche, artistiche e archivistiche ha permesso di selezionare specifiche aree della città e degli immediati dintorni in cui sono stati censiti, campionati e analizzati sotto il profilo genetico vitigni di estremo interesse storico”.

BuyWine a Firenze

buy wineGrazie a Buy Wine dal 15-17 febbraio 2014 alla Fortezza da Basso a Firenze 200 produttori toscani incontreranno 240 buyer stranieri per un totale di 36 paesi rappresentati.  La delegazione più numerose Usa (44) Canada (39) Cina (25)

Vinitaly: Premio 5 Star

Con il Premio 5 Star Wines Vinitaly, importante manifestazione internazionale che quest’anno si tiene a Verona dal 10 al 13 aprile, valuta i vini in maniera diversa. I giudici sono specializzati per aree produttive e quindi in grado di comprendere le peculiarità del vino in base alle specifiche del luogo, mentre il valore viene espresso in centesimi

Amarone in vetrina

Amarone-della-Valpolicella-2Amarone in vetrina per il terzo incontro mondiale dell’International Terraced Landscapes (workshop internazionale sulle politiche di difesa, valorizzazione e promozione della storia e cultura rurale dell’agroalimentare di qualità) dedicato quest’anno all’Italia, dopo Cina con la zona montuosa di Ailao e Cusco in Perù con la catena montuosa andina, entrambe aree patrimonio dell’Unesco. Dal 9 all’11 ottobre più di 200 scienziati, architetti paesaggisti, ingegneri, imprenditori vitivinicoli e giornalisti di 6 continenti visiteranno la Valpolicella. Il territorio della Valpolicella è situato vicino a Verona, città dichiarata patrimonio dell’Unesco.  La Valpolicella è un’area della provincia nord-occidentale di Verona storicamente vocata alla viticoltura, ma il cui territorio è caratterizzato da altri ambiti storici e socioeconomici di pregio quali l’estrazione della pietra e le architetture delle ville storiche, nonché dai particolari caratteri geomorfologici, ambientali e paesaggistici, come le “marogne”, tipici terrazzamenti realizzati con pietre di scarto o conci di calcare per coltivare a vite i terreni impervi

Donne della vite

benvenute donne del vinodonnedellavite“Donne della vite” è la nuova associazione che riunisce agronome, enologhe, giornaliste e comunicatrici, ricercatrici, ristoratrici, sommelier e creative. Fondatrici Valeria Fasoli, Alessndra Biondi Bartolini, Laura Passera, Lorena Troccoli, Costanza Fregoni, Giulia Tamai e Clementina Palese. L’associazione si ispira a etica, estetica e bellezza. «Il paesaggio viticolo nel suo valore e significato ampio di conservazione dell’ecosistema – spiega Clementina Palese, vicepresidente – si inscrive perfettamente nel perimetro di principi che ci siamo date».

Nuovi vitigni

Vitigni più forti e più resistenti alla peronospora e che non richiedono trattamenti grazie all’Università di Udine. Frutto di 15 anni di lavoro, centinaia di incroci, 24 mila piante valutate e 500 micro vinificazioni, la ricerca è stata guidata da tre docenti dell’universitò di Udine (Raffaele testolin, Enrico Peterlunger e Michele Morgante) nell’azienda agraria universitaria Antonio Servadei,  Il progetto è stato finanziato da enti regionali, statali e da privati e si è avvalso della collaborazione dell’Istituto di Genomica Applicata.  Dopo i brevetti e l’inserimento nel registro del Mipaaf, l’università ha ceduto i diritti di moltiplicazione ai Vivai Cooperativi di Rauscedo. I nomi dei nuovi vitigni: Fleurtai, Soreli, Sauvignon Kretos, Sauvignon Nepis, Sauvignon Rytos, Cabernet Eidos, Cabernet Volos, Merlot Khorus, Merlot Kanthus, Julius

fonte: ItaliaOggi

 

Leave a Comment

*