Cibo pronto a domicilio

Consegna di cibo pronto a domicilio: a portarci la pizza d’ora in avanti non saranno più i tedeschi, come sembrava dopo l’ultimo acquisto a inizio 2015 di Pizzabo,  bensi gli inglesi?

hellofoodHellofood Italia e Pizzabo start up fondata per il take away della pizza a Bologna da Christian Sarcuni e acquistata un anno fa dal colosso tedesco Rocket Internet, holding berlinese quotata alla Borsa di Francoforte proprietaria di Foodpanda, per la cifra record di oltre 51 milioni di euro, sono passate nei giorni scorsi nuovamente di mano.

E ancora una volta non si tratta di un acquirente italiano ma di un colosso internazionale.

Ad acquistarla infatti è stata Just Eat realtà nata in Danimarca nel 2001 e poi trasferitasi a Londra dal 2006
Just Eat, l’acquirente che subentra a Rochet Internet, in Italia aveva già acquistato Clicca e Mangia a Milano e DeliveRex a Roma.

Just Eat  è presente in 13 paesi al mondo, con un organico di 1.500 dipendenti, si è quotata in borsa nel 2014 sul listino di Londra, con una valutazione di 2,44 miliardi di dollari che rappresenta il debutto tech più interessante in quasi un decennio sulla piazza britannica, e si stima valga oggi 3,7 miliardi. I numeri presentati nel 2014 da Just Eat sono ricavi a 157 milioni di sterline e utili a 51,8 milioni.

Già ora su Just Eat sono presenti 3500 ristoranti in varie città italiane e l’acquisizione recente dovrebbe realizzare “sinergie di marketing, di talenti e operative” secondo Daniele Contini, Country Manager di Just Eat in Italia. I contatti con i ristoranti e la fidelizzazione con i clienti si considera che permetteranno ottimi risultati, anche se all’inizio i marchi resteranno distinti.

Insieme a Hellofooditalia/Pizzabo Just Eat ha rilevato da Rocket Internet la divisione di takeaway online messicana Hellofood Mexico e quella brasiliana Hellofood Brazil, oltre a quella spagnola, La Nevera Roja

Secondo Ralf Wenzel, Co-founder e CEO of Foodpanda «il disinvestimento in America Latina permetterà di focalizzare l’espansione della società in Asia e nel Medio Oriente e l’obiettivo è ridurre la complessità strategica di gestione del business”.

tramezzino.itIn Italia Just Eat è presente nel settore del cibo pronto a domicilio già da diversi anni insieme a numerosi altri player tra i quali:

Bacchette forchette, presente a Milano e Rimini, organizzata per il delivery con propri mezzi e autisti dedicati

Tramezzino.it che non propone solo una selezione gourmet di tramezzini da foodies, ma anche pasticceria, risi e grani, catering personalizzato e ha realizzato diversi punti vendita fisici

Myfood attivo  a Milano che porta a casa o in ufficio i cibi pronti dai migliori ristoranti della cittàMyfood

Diet to go  che propone cibo pronto a domicilio dietetico, con menu vegetariano, mediterraneo, zona o di Marc Messague, in diverse città della penisola

 

Leave a Comment

*