La “Corte marchigiana” e le cantine del territorio per “Marche: dalla Vigna alla Tavola”

L'enoteca ristorante Rossointenso alle Mura Occidentali di Jesi sarà protagonista della degustazione dedicata alla “Corte Marchigiana” all'interno di "Marche: dalla vigna alla tavola"

0
23


“Marche Experience – Eccellenze a tavola” è un progetto di Marche dalla Vigna alla Tavola, il programma che coinvolge gli horeca e le cantine del territorio marchigiano per la promozione dei vini e dei prodotti del territorio attraverso la realizzazione di eventi di degustazione guidati da sommelier professionisti.

Oggi, giovedì 18 novembre, il progetto torna a Jesi con per un evento tutto alla scoperta della tradizione e dei vini del territorio della Provincia di Ancona.

Giovedì prossimo 18 novembre l’enoteca ristorante Rossointenso alle Mura Occidentali sarà protagonista di una serata dedicata alla “Corte Marchigiana”, con i piatti di carne della tradizione accompagnati dai vini delle Cantine Vigna della Cava, Mazzola, Casaleta e Landi Luciano, tutte e quattro dell’Anconetano.

Rossointenso e Luca Civerchia

Il locale Rossointenso è nato da un’idea di Luca Civerchia, sommelier professionista, docente nei corsi dell’Associazione Italiana Sommelier, che ha deciso di unire il mondo della ristorazione all’enologia. Luca da tempo sperimenta e ricerca con passione innovativi abbinamenti tra il cibo e il vino, seguendo con competenza la sua curiosità.

I piatti e i vini

Per “Marche: dalla vigna alla tavola” Civerchia ha preparato un menù sul tema della “Corte Marchigiana”, rivisitando i piatti della tradizione classica del territorio con la cicerchia anatra e sapa, la “cresc’ tajat” con ragù d’oca e il coniglio in porchetta con finocchio e salsa alla liquirizia. E infine il tiramisù “a modo nostro”. 

I vini protagonisti degli abbinamenti saranno il Rosato Flo della Cantina Vigna della Cava di Offagna, il Marche Rosso Bandita della Cantina Mazzola di Senigallia, il Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva Barastra della Cantina Casaleta di Serra dei Conti ed infine con il dolce il Passito di Lacrima di Morro d’Alba della Cantina Landi di Belvedere Ostrense, per una serata, dunque, all’insegna della scoperta dei tesori eno-gastronomici della provincia di Ancona.

Ulteriori informazioni

Durante la degustazione sarà lo stesso Luca Civerchia che accompagnerà i commensali in sala alla scoperta dei segreti dei vini. I responsabili delle cantine saranno presenti per raccontare di persona la loro storia e i loro prodotti.

Il format, che prevede di abbinare ad ogni portata un vino diverso e di farne la degustazione guidata, crea sia un’occasione conviviale che un momento di attenzione verso la ricchezza enogastronomica tipica del territorio.

Per le informazioni sugli eventi e per la loro promozione sono stati creati una pagina Facebook e un profilo Instagram.

 “Marche: dalla vigna alla tavola” è un’iniziativa realizzata con il contributo della Regione Marche e il coordinamento della comunicazione a cura del Servizio Politiche Agroalimentari. Gli appuntamenti di “Marche Experience” sono a cura dell’agenzia di comunicazione “Presscom” di Jesi.

Di seguito il menù completo della serata

Enoteca Ristorante “Rossointenso” di Jesi – giovedì 18 novembre – chef Luca Civerchia

Per iniziare: Cicerchia. Anatra e Sapa in abbinamento con il Marche Rosato Flo della Cantina Vigna della Cava (Offagna AN)

Per proseguire: Cresc’ tajat con ragu d’oca in abbinamento con il Marche Rosso Bandita della Cantina Mazzola (Senigallia AN)

Per saziare: Coniglio in porchetta con finocchio e salsa alla liquirizia in abbinamento con il Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva Barasta della Cantina Casaleta (Serra dei Conti AN)

Per deliziare: Tiramisù a modo nostro in abbinamento con il Passito di Lacrima di Morro d’Alba della Cantina Landi (Belvedere Ostrense AN)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*