Quanto pesa un pacco di Tortellini

c’è una ricerca su internet che recita queste parole: quanto pesa un pacco di tortellini?

prima di tutto mi chiedo chi l’avrà scritta, in quella casellina di google?

secondo me è stata una nonna, che doveva mandare i tortellini al nipote a Londra, perchè poverino, li a Londra ci sarà tutto ma i tortellini buoni dov’è che li trova, e se li trova, quanto costano? e poi si sa a Bologna le nonne  per i nipoti i tortellini li hanno sempre fatti, almeno a memoria d’uomo…

ma se così non fosse allora è stata una sfoglina, quasi ceramente comunque una nonna, di quelle che come dice Carlo Cambi, che c’aveva la nonna emiliana, ancora “gli suda il buco del … a fare la sfoglia”

se non è stata una nonna allora è stato qualcuno che come me tanto tempo fa con le mie amiche una sera in cui ci siamo trovare tutte insieme, là nelle nebbie della bassa emiliana, avrà pensato: ” e se ci mettessimo a vendere tortellini?…”

oppure sarà stata forse magari una ragazza, o forse una signora, bionda, venuta dall’est, che ha imparato bene quanto siano buoni i tortellini della bassa….

magari invece una ragazza americana che studia  a Bologna (e, chissà, probabilmente alla  John Hopkins) che ha pensato di mandare i veri tortellini bolognesi in America, perchè anche li capiscano di cosa sanno veramente i tortellini a Bologna…

troppo facile dire: dipende da quanti tortellini ci sono dentro…allora si vorrà sapere quanto pesa un tortellino…ma in realtà è impossibile dirlo, perchè i tortellini si fanno  a mano e ogni tortellino, se si tratta di tortellini di quelli “veri” è diverso dall’altro…

…ma che succede se la rotellina che passa tra la pasta non è quella rotellina singola, dal bordo dentato, come quella che usava la mia nonna, ma è fatta invece di più rotelline parallele e quindi almeno su un lato la pasta è tagliata a riquadri tutti larghi uguale? e ci sarà un dispenser di ripieno che mette esattamente lo stesso ripieno in tutti i quadretti? e quanto cambierà il peso del ripieno a seconda che la ricetta sia proprio quella bolognese – fatta di mortadella, uova, prosciutto, magro di maiale, parmigiano e noce moscata- oppure no?

e la sfoglia? sarà quasi liscia tanto è sottile? e infine: i tortellini saranno di quelli veri, cioè fatti come quelli delle nonne e delle sfogline di una volta, che più i tortellini erano piccoli piccoli ed eleganti e più erano preziosi e si doveva ritorcere un lembo e attorcigliare sull’indice o su un mignolo per essere i veri tortellini bolognesi?

insomma, (anche se secondo yahoo answer, alla domanda sulle spedizioni di tortellini a lungo raggio, pare che “sarebbe meglio evitare”,…. ma la risposta risale a sette anni, e da allora la Cristoforetti ha conquistato lo spazio)….come si fa a dire quanto pesa un pacco di tortellini?…

Leave a Comment

*