Lo sgombro dell’Adriatico di Chef Silver Succi

Il titolo di questo articolo avrebbe potuto anche essere: “Perchè lo sgombro in olio cottura e verdure in agrodolce è stato il mio piatto preferito ad Almeni”. Silver Succi – che dopo Expo (dove ha rappresentato l’Emilia Romagna) e lo show cooking di Almeni, ha recentemente partecipato alla giuria di Alma Accademia Internazionale della Cucina Italiana – è un cuoco molto attento alla materia prima.

Modesto quanto onesto, il cuoco del Ristorante Quarto Piano di Rimini, l’abbiamo ascoltato come ospite quest’anno al DIG, il festival del giornalismo investigativo a Riccione.  Qui abbiamo scoperto, per chi già non lo sapeva, che il tormentone che ci assillava fin dalle elementari:” la popolazione cresce troppo in fretta, con questo ritmo di consumi esauriremo le risorse  alimentari” ha trovato una delle risposte negli allevamenti intensivi.  Chef Silver Succi  ci ha raccontato del suo impegno quotidiano per distinguere la materia prima e per il “chilometro zero”. E dell’importanza di difendere il “chilometro buono”. Con la stessa modestia e senza dichiarazioni roboanti, ma con la semplicità  con cui aveva  scelto per il suo show cooking di giugno, ad Almeni, sotto il tendone a spicchi di felliniana memoria,  uno “Sgombro con verdure speziate in agrodolce”.

silver_1La manifestazione Almeni, voluta da Massimo Bottura e da Andrea Gnassi, sindaco di Rimini, è l’emblema  di uno show cooking alla portata di tutti, sotto un allegro e colorato tendone da circo. Qui i cuochi spiegano come trasformano  il quotidiano in magia.  Per il suo show cooking del 2016 Silver Succi ha scelto semplicemente lo sgombro, accompagnandolo con olio e verdure. Dando un’ennesima prova di coerenza e consegnando  ad un pesce semplice del suo Adriatico una silenziosa e sublime dignità. Di certo sarebbe limitante definirlo un cuoco a chilometro zero, anche se in disparte ci racconta di come nei suoi piatti cerchi di utilizzare i frutti di bosco delle colline della sua Romagna, dove magicamente  le more crescono ancora  sui cigli dei fossi  delle stradine segrete. ..Ma una cosa è certa, la sua Rimini, che lo conosce molto  bene, lo stima molto, per la sua onesta bravura e la sua modestia. Provate a chiedere in giro.

E visto che di Romagna e di prodotti tipici italiani parliamo, qui la video ricetta dei passatelli con ragù di sogliola, stridoli e vongole per “Romagna a Tavola” presentata ad Expo, dove lo Chef Silver Succi ha rappresentato la regione Emilia Romagna

Leave a Comment

*