Cucina Mancina: le soluzioni per i “mancini alimentari”

Cucina Mancina: le soluzioni per i “mancini alimentari”

L’idea di Cucina Mancina nasce per venire incontro a chi ha bisogni alimentari diversi, quello che propone è uno spazio virtuale nel quale sono inserite: ricette, indirizzi, contenuti editoriali dedicati a chi segue particolari diete: per ragioni mediche (intolleranti), etiche  (vegetariani, vegani) estetiche (diete contenenti pochi grassi). Lorenza Dadduzio e Flavia Giordano sono le fondatrici del progetto: Lorenza si occupa di tutto quello che riguarda immagini, grafica e ricerche iconografiche; Flavia invece è la content e social media manager.

La scheda personale di Cucina Mancina:

Cucina mancina

Sito web: www.cucinamancina.com

Presenti su: Facebook e su Youtube come: “Cucina Mancina”, su Twitter come: “cucina Mancina” e su Instagram come: “cucinamancina”

Cosa offre: rappresenta una vera e propria community dedicata ai «mancini» del cibo: cioè chi segue diete particolari (con pochi grassi, pochi zuccheri, poco sodio, vegana o vegetariana) o chi ha intolleranze o allergie. Nel sito sono inserite ricette, consigli per cucinare oltre che news ed eventi dedicati a chi segue diete differenti.

Come funziona: il sito prevede un’iscrizione da parte dell’utente che diventerà così “utente mancino”. Effettuata la registrazione e dopo aver pubblicato nel sito una propria ricetta o un post, si diventerà automaticamente un “autore mancino”. Ogni autore mancino ha una propria scheda personale visibile nella sezione “noi mancini” che consente di pubblicare le proprie ricette o post di vario genere. Nel modulo d’iscrizione, l’utente indicherà uno dei profili mancini presenti in base alle proprie attitudini/competenze, come ad esempio: Foodblogger se si possiede un proprio blog in cui si parla di cibo o se già si producono contenuti per siti in cui si parla di alimentazione; Foodographer per fotografi professionisti; Chef se si è cuoco presso un locale o a domicilio, infine il profilo di Redattore se si è un appassionato di cucina differente, ma non si ha un blog personale nel quale si parla di food. Oltre alle ricette “particolari”per mancini e le food news, il sito permette di ricercare in base a dei filtri, i ristoranti/negozi in cui è possibile mangiare/acquistare secondo le nostre esigenze.

Cucina Mancina

Particolarità: ecco nello specifico l’elenco delle “mancinità” descritte nel sito:

Cucina Mancina

  • No crostacei: presenti anche ricette senza molluschi.
  • No glutine: ricette senza frumento, orzo, farro, avena, kamut, segale e tutti i suoi derivati.
  • No guscio: ricette in cui non sono presenti noci, mandorle, pistacchi, anacardi, pinoli, arachidi.
  • No latte: Indica ricette in cui è assente il latte vaccino e i suoi derivati freschi e stagionati.
  • No lattosio: Indica ricette in cui non sono presenti latte e derivati freschi e stagionati a meno che non siano a basso tenore di lattosio. Sono anche assenti salumi e insaccati, a meno che non siano privi di lattosio. Non si assicura comunque la completa assenza del lattosio.
  • No pesce
  • No soia
  • No uova
  • Poco nichel: ricette in cui non sono presenti alimenti ad alto contenuto di nichel: aringhe, ostriche, fagioli, lenticchie, asparagi, spinaci, cipolle (a meno che non siano utilizzate solo per condimento), pomodori, funghi, farine e cereali integrali, rabarbaro, te, lievito in polvere, tutti gli alimenti inscatolati, margarine e grassi vegetali. L’assenza di questi alimenti non assicura la completa assenza dell’allergene.
  • Pochi grassi: ricette a basso contenuto di grassi. L’apporto calorico da sostanza grasse non supera il 30 % del totale. Pochi zuccheri: ricette a ridotto contenuto di carboidrati.
  • Poco sodio: ricette che non prevedono l’utilizzo di alimenti conservati.
  • Vegano: ricette in cui non ci sono prodotti di origine animale

è importante segnalare che nel team è presente anche una nutrizionista responsabile del coordinamento scientifico.

Se abbiamo esigenza di seguire delle diete particolari o siamo semplicemente curiosi e desiderosi di variegare la nostra dieta, non ci resta che affidarci ai consigli di Cucina Mancina!

Leave a Comment

*