Chi ci recapiterà la pizza

Conquistare il mondo a suon di Pizza: l’avanzata tedesca

 

Pizzabo la start up fondata da Christian Sarcuni e acquistata nel corso dell’anno da Rocket Internet, holding tedesca, ha comunicato i dati ufficiali dell’acquisizione e la cifra è davvero importante ammontando a ben 51milioni e 271mila euro.

Pizzabo_470x305

 

Difficile per molti giustificare una tale cifra. Certo è che la strategia di Rocket Internet è worldwide, un pò come dire obiettivo il mondo, ed infatti Pizzabo è stata integrata nella galassia di Hellofood e Foodpanda. Queste insegne consentono di ordinare on line da ristoranti e pizzerie e di ricevere l’ordine recapitato a casa.

 

my-hello-pizza

Foodpanda è stata lanciata a Singapore nel marzo 2012, a febbrario del 2013 era presente in 23 paesi con l’obiettivo di espandersi ulteriormente, come effettivamente ha fatto.(fonte Wikipedia)

 

Harward Business Rewiew a febbraio scorso aveva già inserito Rocket Internet tra le principali aziende di ecommerce trasnazionali.foodpanda_screen-628x323

 

Tornando all’acquisizione di Pizzabo risulta che il solo go to market ovvero l’avviamento è stato valutato 30 milioni.

 

Sembra incredibile che una cosa intangibile come l’avviamento e per di più in un mondo in veloce evoluzione come l’universo digitale, sia stato valutato così tanto.

2015-12-16 20_01_13-Nuova notifica
Vedremo se i numeri daranno ragione dell’investimento, certo è che Hellofood sta rapidamente diffondendo i servizi di delivery nelle diverse città del Bel Paese e cosi al momento sembra molto probabile che saranno proprio i tedeschi a recapitarci la pizza. Almeno per il momento…

Leave a Comment

*