Fermarsi ad Eboli…per la mozzarella di bufala

“Un assaggio vale più di mille parole” è il credo del fondatore e Giovanna Iannuzzi, che lo sa bene, Giovanna360x440ci ha fermato mentre passavamo davanti al loro stand a Tuttofood per invitarci ad assaggiare le loro mozzarelle e la  loro ricotta di Bufala.

“Il caseificio è nato per una scommessa” ci ha detto “perchè la nostra azienda nasce dall’allevamento di bufale, composto da 700 capi.”

La società Agrilat è nata ad Eboli nel 1998 su iniziativa degli attuali soci, con l’intento di creare una moderna azienda di trasformazione del latte in prodotti caseari ed in particolare della mozzarella di bufala campana.

“Le cose più buone si fanno divertendosi” ci ha detto Giovanna.

Infatti siamo rimasti colpiti e ci è venuta voglia di raccontare della consistenza perfetta e del sapore delizioso della mozzarella che Giovanna ci ha fatto assaggiare.

La ricerca più attenta della qualità nella produzione di mozzarella e la creazione di un centro aziendale ancora più efficiente e dinamico ha portato l’azienda nel 2000 a far parte del consorzio della Mozzarella di Bufala Campana. Le aziende aderenti  seguono le logodoplinee guida per lo svolgimento della’attività di controllo di conformità della denominazione di origine protetta (DOP) della Mozzarella di Bufala Campana definita dall’organismo di controllo CSQA.

L’obiettivo dei disciplinari è di rispondere alle esigenze dei consumatori che richiedono dei prodotti di qualità costante e ottimale; un’assicurazione del controllo della provenienza del latte, nel totale rispetto dell’ambiente circostante.

Il latte impiegato per la produzione deve provenire da fornitori qualificati soggetti a controlli semestrali così come definito nel disciplinare di produzione della mozzarella campana DOP.

Mozzarella e Ricotta di Bufala800

 

 

Leave a Comment

*